Ente Concerti Marialisa De Carolis - Sassari

INFORMAZIONI

  • Notizie (169)
  • Rassegna stampa (529)

OPERA IN PROGRAMMAZIONE

13 Ottobre 2017
Giacomo Puccini

Turandot



Dramma lirico in tre atti su libretto di G. Adami e R. Simoni
Scheda completa

27.3.2017

Stagione lirica 2017, presentato il cartellone

Novità e tradizione si incrociano nella Stagione lirica 2017 di Sassari curata dall“Ente Concerti “Marialisa de Carolis“. Il maggior evento culturale della città torna per il 74° anno, segnato dal rinnovamento della direzione artistica affidata al compositore sassarese Stefano Garau.  
Il programma pesca dal grande repertorio classico italiano: due capolavori di Giacomo Puccini, Turandot e Tosca, racchiuderanno una Stagione in cui trova spazio anche Il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini. Alla conferma dei tre titoli, rispetto allo scorso anno si aggiungono un Concerto sinfonico e un classico del balletto, Giselle di Adolphe Adam.

Il cartellone. L“esordio stagionale sarà il 13 ottobre (con replica il 15) con Turandot, la celebre incompiuta di Giacomo Puccini. L“opera, che fece il suo esordio assoluto alla Scala di Milano nel 1926 con la direzione di Arturo Toscanini, manca da Sassari dal 2000 e sarà proposta nella versione con il finale completato da Franco Alfano.  
Un ritorno certamente gradito al pubblico del Comunale sarà quello del Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, in programma il 17 e 19 novembre. Il melodramma buffo, che debuttò 201 anni fa a Roma, era stato rappresentato nella nostra città per l“ultima volta nel 2010.
Incastonato tra prima e replica del Barbiere, il 18 novembre, il De Carolis ripropone quest“anno un appuntamento molto sentito in città e fortemente voluto dalla nuova direzione artistica, purtroppo saltato lo scorso anno per i tagli ai bilanci: il Concerto sinfonico che vedrà impegnata l“Orchestra dell“Ente.
La settimana successiva, il 24 e 25 novembre, torna in grande stile il balletto con Giselle, capolavoro di Adolphe Adam. La danza classica aveva trovato spazio nella Stagione lirica di Sassari già due anni fa con Lo Schiaccianoci; la grande novità della prossima Stagione sarà però l“esecuzione dell“Orchestra dell“Ente Concerti, a differenza di quanto accaduto con l“opera di Tchajkovskij che, nel 2015, era stata proposta su basi registrate.  
Sarà, infine, l“immortale Tosca di Giacomo Puccini a concludere l“8 e 10 dicembre la Stagione 2017. Uno dei più famosi ed eseguiti melodrammi al mondo, venne svelato al pubblico del Teatro Costanzi di Roma nel 1900. A Sassari “Tosca“ era stata per l“ultima volta nel 2006.
Le parti corali di Turandot e Tosca saranno affidate al Coro dell“Ente Concerti guidato da Antonio Costa, mentre la Corale “Canepa“ parteciperà al Barbiere.

Il Progetto Scuole. Dopo il successo dell“Arca di Noè del 2016, torna l“appuntamento dedicato ai ragazzi. L“opera scelta quest“anno è Brundibar del compositore ceco Hans Kràsa. Lo spettacolo si inserisce nel Progetto Scuole, promosso dall“Ente per avvicinare i ragazzi alla musica classica e sinfonica e preparare il pubblico di domani, ma sarà aperto a tutti. L“opera, per una durata di 50 minuti, è in programma il 27 e 28 ottobre al mattino per le scuole, mentre il 27 sera l“ingresso sarà aperto al pubblico.
Per tutte le opere è confermata inoltre l“anteprima dedicata agli studenti, all“antivigilia della “prima“ ma con orario anticipato rispetto agli anni scorsi, per agevolare gli spostamenti delle scolaresche che raggiungono Sassari dai centri più lontani. Sono inoltre previste ulteriori collaborazioni con le istituzioni culturali del territorio.

Tradizione e novità. La tradizione torna in scena non soltanto per le opere proposte. A partire dalla rinnovata grafica della comunicazione pubblicitaria, la direzione artistica intende richiamare la grande tradizione del teatro di Sassari che da oltre settant“anni porta in città nomi di primissimo piano, nazionale e internazionale, della musica e dell“arte. A breve sarà inoltre completamente rinnovato il sito internet dell“Ente Concerti e maggiormente implementato con i social network. Tra le novità del nuovo sito ci sarà anche la possibilità di acquistare i biglietti online, grazie a un accordo stretto dall“Ente col prestigioso circuito VivaTicket.

La campagna abbonamenti. Partirà martedì 18 aprile la campagna abbonamenti per la Stagione 2017. I vecchi abbonati potranno confermare e acquistare il loro posto recandosi negli uffici dell“Ente Concerti in viale Umberto 72. La vendita ai nuovi abbonati partirà un mese dopo, il 15 maggio.

Le audizioni. La valorizzazione delle risorse del territorio, com“è evidente dal progetto di quest“anno, sarà una precisa linea di indirizzo della nuova direzione artistica. A conferma di questa strategia, l“Ente Concerti dedica due giornate alle audizioni dei giovani cantanti sardi che si tengono con cadenza biennale. Oggi e domani, 27 e 28 marzo, al Teatro Civico, la Commissione artistica valuterà il talento dei candidati che hanno risposto al bando di concorso. La Commissione sarà formata dal direttore artistico Stefano Garau, dal vicepresidente dell“Ente Concerti Antonello Mattone, dall“assessore comunale alla Cultura Raffaella Sau e da Paolo Gavazzeni, regista e fino all“anno scorso direttore artistico della Fondazione Arena di Verona. L“audizione è finalizzata alla rilevazione di giovani talenti regionali e alla creazione di un catalogo di artisti del territorio dal quale attingere per le produzioni.  
Ministero per i Beni e le Attivitą Culturali - Dipartimento dello Spettacolo Regione Autonoma della Sardegna - Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport Comune di Sassari Fondazione Banco di Sardegna